Mercatini di Natale

la guida ai migliori di Torino

Ammettiamolo: a chi non piace l’atmosfera natalizia?!

Sì è vero, magari in alcuni giorni ci si può sentire un po’ nostalgici, ma per gran parte delle feste l’aria che si respira riesce a scaldare il cuore di ognuno di noi, nonostante le temperature gelide del periodo.

La tradizione del mercatino di natale è altrettanto unica e inimitabile e ogni città o paese dovrebbe concedersi queste bellissime bancarelle; i passanti e i cittadini ringrazierebbero.

Fortunatamente anche la nostra Torino ha il potere di trasformarsi in questo periodo dell’anno e se possibile, diventa ancora più bella.

Infatti passeggiando in giro per la città ce n’è davvero per tutti i gusti, a partire dalla luci d’artista, ben visibili alzando semplicemente lo sguardo al cielo… ma anche i negozietti colorati e pieni di ispirazioni per i regali.

Torniamo però all’argomento clou del nostro articolo:

Torino non si fa mancare neanche il mercatino di Natale… e siccome è meglio abbondare, vi comunichiamo con piacere che di mercatini ce ne sono almeno 10.

A tal proposito vi vogliamo segnalare quali per noi meritano il podio:

  1. partiamo con il mitico mercatino di Borgo Dora: l’emblema della tradizione, perché ormai un appuntamento fisso dal 1° al 23 dicembre. Ci troviamo al coperto del cortile del Maglio e i professionisti in ballo sono ben 80 bancarelle di artigianato, abbigliamento, presepi e chi più ne ha più ne metta. Semplicemente una garanzia. Fateci un salto dalle 10:30 alle 19:00 se passate in settimana, mentre se optate per il weekend, avete tempo fino alle ore 20:00.
  2. segue il mercatino della centralissima piazza Castello: a rendere il centro storico ancora più suggestivo dal 1° dicembre ci sono casette di legno ordinate e addobbate con tanti prodotti ed oggetti. Ogni casetta rappresenta una piccola azienda artigianale che si mette in mostra tra profumi di spezie, biscotti, pietanze varie e tanto altro. Un bello spettacolo per i turisti che passeggiano in questa maestosa piazza. Ciliegina sulla torta la musica di ogni stand.
  3. dulcis in fundo ecco a voi il magico mercatino Adisco: qui si respira aria di solidarietà, tant’è che il tutto è curato dall’Associazione omonima (Donatrici Italiane Sangue Cordone Ombelicale). Impossibile dimenticare il vero spirito natalizio quando si acquistano regali qui. Idee ce n’è davvero molte, tra peluche, carillon natalizi con piste di pattinaggio, laghetti innevati, treni e paesaggi invernali, soffici coperte di lana dalle decorazioni classiche di questo periodo, gioielli e ancora lampade, luci e statuette. Immancabile anche qui il tema gastronomico con panettoni artigianali e altre deliziose bontà da regalare o da mangiare durante le feste. Per fare del bene in questo caso bisogna recarsi in via Lagrange n° 5/D.

Allora vi abbiamo convinto?

Ci venite a trovare presto?

Noi vi aspettiamo 😉

 

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *