In viaggio con Fido

breve intervista a Sara Angeli, la fondatrice del progetto.

Vi presentiamo Sara! E’ venuta a trovarci questo autunno con la sua piccola Zoe e ci ha concesso una breve intervista in veste di fondatrice della community “In viaggio con Fido”.

Vi va di approfondire di cosa stiamo parlando? E Allora leggete qui:

Ciao Sara! Partiamo subito dalla tua scelta di soggiornare da noi.

Come sei venuta a conoscenza della nostra esistenza e cosa ti ha colpito di noi?

Su Facebook. Utilizzo molto i gruppi dedicati a viaggi e vacanze e quando ne trovo che parlano di esperienze con i 4 zampe, inizio a raccogliere informazioni e seguo la pagina delle strutture menzionate.  Ciò che mi ha maggiormente colpito e mi ha fatto prendere la decisione di contattarvi è il fatto che siete una struttura veramente pet friendly (da notare le ciotole in dotazione  davvero bellissime; sarà che il verde è anche il mio colore preferito?) e soprattutto che con i vostri post siete in grado di trasmettere un sincero e personale senso di accoglienza e di ospitalità.

Veniamo ora alla fase successiva al soggiorno. Abbiamo soddisfatto le tue aspettative? Cosa ti ha effettivamente colpito quando hai soggiornato qui all’Orologio?

Le mie aspettative sono state ampiamente soddisfatte! L’Orologio è una bella palazzina in stile liberty con appartamenti moderni e dotati di ogni comfort; salendo all’ultimo piano con l’ascensore panoramico (una vera chicca) sono rimasta incantata di fronte alla bellezza delle scale di vetro.

Ho, inoltre, particolarmente apprezzato l’attenzione per Zoe, la mia cagnolina, alla quale è stato riservato un kit di benvenuto completo di ciotole, snack e cuscino.

Stare in zona Crocetta è come essere in un’oasi felice. Hai avuto il tempo di passeggiare per le vie del quartiere? Hai testato ristoranti e negozietti in zona?

Il quartiere Crocetta è favoloso e ottimamente collegato al centro e alle principali attrazioni. Ho seguito alla lettera i consigli di Alessandra, gustando i cornetti di Tortemania ripieni di ogni bontà  e i cioccolatini alla Bottega Storica Odilla e curiosando tra le bancarelle del suo storico mercato. Sempre su suggerimento, alla sera abbiamo optato per una deliziosa cena con menù a base di porcini alla Trattoria Torricelli. Mi sarebbe piaciuto acquistare anche gli agnolotti al Pastificio Del Monferrato ma essendo freschissimi, temevo non avrebbero retto 3 ore di treno.

E invece… che impressione ti ha fatto la nostra bella Torino? C’è un posto che ha lasciato il segno nel tuo weekend torinese? Difficile visitarla tutta in 2 giorni, vero?!

Torino è incantevole. Ci ero già stata qualche anno fa quando studiavo a Milano dedicandole però solo una giornata. Questa è stata la prima volta con Zoe. La città è davvero dog friendly; si può girare tranquillamente sui mezzi pubblici e anche se non in tutte le attrazioni i cani sono ammessi, all’ufficio informazioni turistiche ci hanno indicato dove si poteva accedere con o senza trasportino. Nel nostro weekend torinese, il complesso di Palazzo Reale con la Cappella della Sacra Sindone e l’Armeria Reale ci hanno proprio conquistato. Ovviamente in due giorni si ha solo un assaggio di ciò che questa città offre e così come mi ero promessa di tornare qualche anno fa, mi sono nuovamente ripromessa di visitarla per una terza volta.

Ora vogliamo conoscere meglio Sara. Com’è nata l’idea di “In viaggio con Fido”?

Grazie per avermelo chiesto, Alessandra.

In Viaggio con Fido nasce nel 2015 come progetto di community online su Facebook per un desiderio tra viaggiatori di confronto e condivisione delle reciproche esperienze di viaggio con i 4 zampe. Successivamente è stata aperta la Fan Page per promuovere le nostre medagliette personalizzate e a seguire anche il profilo Instagram per condividere le foto di viaggi e vacanze insieme ai nostri pets.

La community è popolata principalmente da viaggiatori, travel blogger e da piccole strutture ricettive quali agriturismi e bed&breakfast. All’interno i membri dispensano consigli sulle destinazioni, suggerendone a volte di nuove per escursioni e vacanze. Una delle prerogative fondamentali del gruppo è quella di ricercare e promuovere solamente strutture veramente pet-friendly che garantiscano la completa gratuità degli ospiti a 4 zampe e/o alcuni servizi accessori come ad esempio ciotole, sacchettini, cucce e tanto altro.

Per richiedere di far parte di In Viaggio con Fido cliccate qui (Il gruppo è privato).

Mentre trovate la fan page qui

Commenti

  • Lidia Rossi

    Che bello che sempre più persone accettino i nostri amici a quattro zampe e che anche loro possano venire in vacanza con noi. Giusto per le vacanze di Natale io e il mio Carlino siamo andati in un b&b dove lui aveva persino un trono tutto per sè. Era veramente un principino.
    Sono riuscita a trovarla in internet quella cuccia guardate che roba, stava meglio in vacanza che a casa!

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *